Utilizziamo cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, forniamo ai partner di social media, pubblicità e analisi informazioni su come utilizzi il nostro sito web. Continuando a utilizzare il nostro sito Web, accetti i nostri cookie.
Nota bene: le gomme sono consegnate senza cerchioni (Il cerchione nell'immagine è a scopo puramente rappresentativo).
Kumho

Kumho Radial 857

225/65 R16C 109/107T 6PR

Kumho - Pneumatico prodotto in Corea, specialità pneumatici ribassati.

Dimensione dello pneumatico
225/65 R16C 109/107T 6PR 
Disponibilità
al momento, questo prodotto non è a magazzino
Tipo di pneumatico
So Pneumatici estivi
Indice di velocità
T: Approvato  fino a 190 km/h
EAN
8808956088835
Numero dell'articolo
GI-R-146542GA
DEX
al momento, questo prodotto non è a magazzino
Consegna gratuita*
giorni lavorativi**
30 giorni diritto di reso
4000+ partner di montaggio

Aggiungi un prodotto da confrontare

I pneumatici Kumho hanno guadagnato il terzo posto sul podio, accanto a Miracle Motorsports, nelle 24 ore di Le Mans, nel giugno 2006.

L'attributo 'competitivo' sembra meglio definire la filosofia di questo costruttore di pneumatici che ha stabilito la sua sede a Seoul, in Corea del Sud.

L'aspetto di questa multinazionale, che ha saputo farsi rispettare dai suoi pneumatici ultra rassicurati e capaci di fare emergere le migliori qualità da qualsiasi veicolo, non ricorda affatto la piccola impresa sorta nel 1960.

Sempre orientato verso il futuro e verso le innovazioni, questo costruttore sud coreano occupa oggi il nono posto, fra i primi 10 grandi costruttori. I fatti parlano meglio delle parole: nel 2002,

Kumho presenta al mondo intero il primo pneumatico UHP (Ultra High Performance) di 26 pollici.

L'obbiettivo di questo costruttore è uno sviluppo perpetuo e costante: Kumho ha previsto di raddoppiare la sua produzione per la fine del 2007.

 Etichettatura UE pneumatici / Classi di efficienza
Etichettatura UE pneumatici / Classi di efficienza

L'Unione Europea ha introdotto l'etichetta UE dei pneumatici con il regolamento n. 1222/2009 e in modo identico e vincolante per tutti gli stati membri dell'Unione. Si applica a pneumatici per autovetture, pneumatici per veicoli commerciali leggeri e pneumatici per veicoli commerciali pesanti prodotti dopo il 01.07.2012.

Sono tre le aree a essere testate: la resistenza al rotolamento, l'aderenza sul bagnato e il rumore di rotolamento prodotto dallo pneumatico su strada.

Non sono interessati dall'etichetta UE dei pneumatici: pneumatici ricostruiti, pneumatici fuoristrada professionali, pneumatici da corsa, pneumatici con dispositivi aggiuntivi per migliorare la trazione come pneumatici chiodati, pneumatici di emergenza di tipo T, pneumatici speciali per il montaggio su veicoli immatricolati prima del 1 ottobre 1990, pneumatici con una velocità massima autorizzata di 80 km/h, pneumatici per cerchioni con un diametro nominale di 254 mm o inferiore, oppure di 635 mm o più.

Con questo regolamento, l'Unione Europea cerca in primo luogo di promuovere maggiore efficienza economica ed ecologica nel traffico stradale, aumentando anche la sicurezza stradale; in secondo luogo, cerca inoltre di garantire ai consumatori una maggiore trasparenza del prodotto in modo da aiutarli nella scelta al momento dell'acquisto.

Già durante l'incorporazione di questo regolamento, gli esperti del settore hanno criticato alcuni aspetti dell'etichetta UE dei pneumatici. L'etichetta, infatti, mostra solo alcune caratteristiche del prodotto. Tuttavia, oltre alla resistenza al rotolamento, all'aderenza sul bagnato e al rumore di rotolamento, che sono i principali aspetti presi in analisi dall'etichettatura dei pneumatici dell'UE, i pneumatici hanno caratteristiche di prodotto molto più importanti e rilevanti per la sicurezza, come le performance in aquaplaning, la stabilità di guida, la loro durata, le loro capacità di frenata sull'asciutto e sul bagnato, il loro comportamento in condizioni invernali, ecc.

I produttori di pneumatici sottolineano che i risultati dei test effettuati da varie istituzioni e riviste rimangono un importante mezzo di informazione per il consumatore. Questi test di solito si concentrano su ulteriori caratteristiche del prodotto importanti per la sicurezza oltre alle qualifiche standard dell'UE per l'etichettatura dei pneumatici, che rimangono comunque una parte fondamentale della scelta dei consumatori su quale pneumatico acquistare o meno.

*IVA e spese di spedizione sono già comprese nel prezzo. Italia.
**Più del 90% dei nostri ordini arriva al cliente entro i tempi di consegna previsti.